Maroncelli 12

CONTATTI 

Via Maroncelli 12 – Milano

Tel. 335 8403484

 E-mail: antoniajacchia@gmail.com

www.maroncelli12.it

Inaugurazione  11 Ottobre  h. 18.00

12 Ottobre h. 12.00 / 19.00

13 Ottobre h. 12.00 / 18.00

Inaugurazione

La provocazione dello spazio | Visionari a Milano


Con “La provocazione dello spazio” continua la ricerca di Maroncelli 12 alla scoperta di artisti visionari. L’evento che inaugura venerdì 11 ottobre propone alcuni degli artisti rappresentati dalla galleria. Autori per lo più autodidatti che, in questo caso, si esprimono attraverso la pittura, una pittura che non teme i confini (della tela). Guarda al cielo l’arte di Maria Callegaro e di Alessandro Santoro, un firmamento illuminato dal sole quello della Callegaro, mentre più crepuscolare e all’ombra della luna, è l’atmosfera creata da Santoro. Gli artisti accomunati da un immaginario sconfinato, guardano in alto, oltre, in cerca di risposte ai “mali della terra”. Per Michele Berton è l’azione del dipingere che crea le forme. E poi il colore, fluttuante, deciso, “spalmato” in onde di probabilità che interpretano le emozioni dell’artista. Le opere di Cristina Martella sono frutto di un’immaginazione viva: sono esplosioni di natura, insetti, fiori, registrati negli occhi/cuore dell’autrice.

BIOGRAFIA

Maroncelli 12


- Maroncelli 12 inizia la sua attività nel 2014, proponendosi come la prima galleria milanese dove esplorare il mondo dell’Art Brut (Outsider art), così poco conosciuto in Italia. Si tratta di autori autodidatti che si formano e lavorano al di fuori del circuito ufficiale dell’arte, spinti da una necessità interiore: pittura d’istinto dunque, opere che dialogano con l’inconscio. Il programma espositivo della galleria punta a valorizzare la qualità e l’autonomia del lavoro artistico, al di là delle tendenze e delle regole del mercato ricercandone autenticità, unicità e visione. Con l’obiettivo di far dialogare artisti del cosidetto mainstream con i “classici” nomi degli Outsider già presenti nei musei e di scoprire gli “emergenti” del futuro.